Assegnati terreni agricoli

Nuovi germogli

 

Sono state ben ventiquattro le istanze di agricoltori presentate per ottenere in assegnazione i dodici lotti di terreni comunali a Feltre, proposti nell'ambito del progetto “La terra a chi la coltiva” (bando e delibera allegati) . Ma ancor più significative sono le ricadute qualitative di questa iniziativa: ben nove ditte su dodici assegnatarie si impegnano alla conversione biologica di questi terreni, cinque sono gestite da giovani agricoltori/ci, tre forniranno dei loro prodotti l'agrimercato cittadino, sette aderiscono a consorzi di tutela locali e si sono impegnate a destinare almeno il 20% del terreno loro assegnato a colture locali a rischio di erosione genetica e infine una cooperativa sarà dedita anche all'agricoltura sociale.

Attraverso un processo partecipativo dei Laboratori di Cittadinanza siamo riusciti a condividere e definire un percorso virtuoso e trasparente di scelte colturali e di custodia di ben 132418 mq. di terre comunali altrimenti destinate all'incuria o ad un utilizzo discrezionale privo per lo più di ricadute positive sociali ed ambientali.

Un concreto segnale a sostegno dell'agricoltura sostenibile per i nostri territori, per la diversificazione delle produzioni e la difesa delle biodiversità e del paesaggio; un primo passo verso il distretto rurale delle produzioni biologiche e di qualità.

un augurio di cuore a tutte/i  per un buon e resiliente 2015

 

Valter Bonan

Assessore Beni Comuni-Ambiente-Agricoltura di Feltre

Documenti
Files allegati: