Riprendiamo il cammino

Nel mese di dicembresono verranno ultimati gli ultimi interventi di arredo e di infrastrutturazione tecnologica della palazzina 7 al campus “Tina Merlin” che diverrà la nuova “Casa dei Beni Comuni” della nostra città e che sarà luogo di incontro e partecipazione di cittadinanza, di produzione e scambio di attività sociali, iniziative ricreative e culturali e struttura di ospitalità e di servizio per associazioni, comitati, aggregazioni spontanee ed informali di comunità. La “Casa dei Beni Comuni” sarà inoltre sede istituzionale del Centro Giovani e della Banda Musicale Comunale della città. Una bella e nuova Casa, accogliente, aperta, flessibile nell’utilizzo degli spazi condivisi e quindi ricca di potenziali contaminazioni e reciprocità intergenerazionali e multiculturali.

Con l’apertura della "Casa dei Beni Comuni" ripartiranno anche le attività dei Laboratori di cittadinanza che verranno “condensati” da sette a tre rendendoli più organici ed integrati in tematiche affini e quindi più ricchi e meglio coordinati per sensibilità e competenze convergenti. Dopo quattro anni di attività dei Laboratori, con la conferma della rinnovata amministrazione, riprendiamo ora il cammino continuando a porci domande ( caminar preguntando..) anche su come e dove possiamo migliorare e consolidare questa nostra esperienza di democrazia partecipativa.

Non ci resta che augurarci “che la strada sia lunga e fertile in avventure ed in esperienze”.

Valter Bonan

Assessore alla Partecipazione e ai Beni Comuni

Ecco alcuni dati a consuntivo dell'attività sin qui svolta dai Laboratori e dai Forum di cittadinanza:

    320 iscritti ai 7 laboratori;

    256 incontri effettuati, 763 tra convocazioni, comunicazioni e documenti attivati;

    10219 utenti del Portale Partecipo, 17417 accessi e 107191 pagine visualizzate.

Principali proposte ed atti amministrativi definiti attraverso il Processo partecipativo “Feltre per la democrazia dei Beni Comuni”:
 

  •     Progetto “La terra a chi la coltiva” orti comuni ed aziende agricole.
  •     Delibera riconoscimento Famiglie di Fatto.
  •     Progetto “La Memoria ritrovata-Tina Merlin”.
  •     Piano di Azione per le Energie Sostenibili.
  •     Rassegna Cinemaggiore.
  •     Regolamento e definizione organizzativa “L'albero riciclone”.
  •     Regolamento per i requisiti relativi alla sostenibilità ambientale degli edifici e all'utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili.
  •     Regolamento per la convivenza civile.
  •     Organizzazione “La festa dei popoli”.
  •     Individuazione comunicazione turistica e progetti integrati “Feltre Borgo Verticale”.
  •     Piano Generale del Traffico Urbano.
  •     Elaborazione progettuale soluzioni P.I. Piazza della Lana.
  •     Regolamento di Polizia Rurale.
  •     Programma di valorizzazione e riuso dell'ex caserma Zannettelli.
  •     Elaborazione articoli relativi ai Beni Comuni da inserire nello Statuto Comunale.